Seneca, Lucius Annaeus

Seneca, Lucius Annaeus

Seneca, Lucius Annaeus (4 a.C. - 65 d.C.) è stato uno dei più importanti filosofi, scrittori e politici dell'antica Roma, noto per le sue opere sulla filosofia stoica e per la sua influenza sulle figure politiche dell'epoca, in particolare l'imperatore Nerone.

Nato a Cordova, in Spagna, nel 4 a.C., Seneca si trasferì a Roma da giovane per studiare retorica e filosofia. Divenne uno dei principali filosofi stoici dell'epoca e si guadagnò una reputazione come abile oratore e consigliere politico. Fu anche un prolifico scrittore, producendo opere sulla filosofia, la politica, la letteratura e la storia.

Durante la sua carriera politica, Seneca fu consigliere di numerosi imperatori romani, tra cui Caligola e Claudio. Tuttavia, la sua relazione più nota fu quella con l'imperatore Nerone, che lo nominò suo consigliere personale e gli affidò l'educazione dell'imperatore stesso.

Nel 65 d.C., Seneca fu costretto a suicidarsi su ordine di Nerone, che lo considerava una minaccia alla sua autorità. La morte di Seneca fu vista come un atto di ingiustizia da molti dei suoi contemporanei e lo elevò a figura di eroe e martire della filosofia stoica.

Le opere di Seneca sono state di grande importanza per la filosofia stoica e per il pensiero occidentale in generale. Tra le sue opere più importanti si annoverano "Le Lettere a Lucilio", una serie di lettere che rappresentano una delle più importanti raccolte di scritti stoici dell'epoca, e "Le tragedie", un insieme di opere teatrali che rappresentano una nuova forma di dramma tragico.

Oggi, Seneca è ancora considerato uno dei più importanti filosofi e scrittori dell'antica Roma e la sua influenza sulla filosofia e la cultura occidentale è ancora evidente.

 

Elenco opere

(click sull'immagine relativa al formato scelto disponibile per il download)

 

• Lettere

 

 

torna all'indice

Articoli correlati

Euripide

Euripide

Plutarco

Plutarco

Omero

Omero

Aristotele

Aristotele

Fedro

Fedro

Platone

Platone

Pillole di pensiero:

 

"Tutto quel ch’è nostro e quel ch’è vostro, è normale. Costruisciti una musica artificiale: quanto costa amare un silenzio. Decidi tu cosa sarà giusto per te, morire non è mai stato facile."

 

Post:

 

27/04/23
Raccolta foto di Rachele B. Leggi tutto ...

07/04/23
Mostra fotografica "Volti e Luoghi" di Antonio B. Leggi tutto ...

24/02/23
"Rac. foto Verona su Pinterest" di Gerardo D. Leggi tutto ...

12/03/22
"Io credo nell'amore" di Rocco V. Leggi tutto ...